Per visualizzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

PLANT HR BUSINESS PARTNER – HBP/BT

Società
Per prestigiosa azienda leader a livello mondiale nella progettazione e produzione di macchinari industriali ricerchiamo:
Funzione
PLANT HR BUSINESS PARTNER – HBP/BT
Sede di lavoro
Veneto Occidentale
Descrizione
Riportando all’HR Manager della Divisione di riferimento, avrà la responsabilità dello sviluppo e miglioramento dei processi e degli strumenti orientati alla valutazione e allo sviluppo del personale: Performance Management, Bilancio Competenze, Percorsi di Carriera, Politiche Retributive.
Si occuperà di career and succession planning , del change management, della gestione delle relazioni industriali di plant, del budget e del costo del personale.

Il candidato, un laureato, ha maturato una comprovata esperienza (di almeno 5 anni) in ruolo analogo in aziende industriali strutturate ed evolute in ambito HR, preferibilmente del settore industriale (automotive, machinery, etc.).
Sono richieste capacità relazionali, autonomia gestionale, orientamento ai risultati, problem solving ed autorevolezza. Completa il profilo una buona conoscenza della lingua inglese.

Sede di lavoro: Veneto Occidentale

Durante la fase di selezione non verrà trasferita all’Azienda alcuna informazione in merito al Candidato. Solo se la candidatura sarà considerata coerente con la ricerca, verrà chiesta autorizzazione al Candidato per la presentazione.
Qualora non siate contattati entro 60 giorni dalla vostra candidatura, la ricerca è da considerarsi conclusa.Il vostro profilo professionale potrà essere tenuto in considerazione per eventuali altre selezioni coerenti con la vostra esperienza, sulla base di quanto definito nella nostra Privacy Policy.


Marco Di Falco

Presidente e Amministratore Delegato

Nasce a Treviso nel 1981. Terminati gli studi classici, nel 2003 si laurea in Giurisprudenza con lode all’Università Bocconi. Dal 2003 al 2005 lavora a Milano presso gli studi legali Gianni Origoni Grippo & Partners e Lombardi Molinari e Associati, occupandosi prevalentemente di M&A.

Nel 2005 entra in McKinsey & Company, dove rimane fino al 2013 assistendo clienti italiani e stranieri operanti in settori e contesti molto diversi. 

Dal 2007 al 2009 è a Boston, dove consegue l’MBA presso la Harvard Business School.

Nel 2013 entra in Coesia, multinazionale con sede a Bologna ed eccellenza mondiale nel packaging machinery, dove assume la responsabilità del Business Development e della Pianificazione Strategica del Gruppo. In questo ruolo guida il team a capo dell’M&A, completando operazioni di acquisizione e dismissione con controparti italiane ed estere, investitori industriali e fondi di private equity. Affianca inoltre i vertici delle società del Gruppo nello sviluppo strategico e operativo dei rispettivi business.

Nel 2016 è co-fondatore di EasyCoop, l’e-commerce food sviluppato con Coop Alleanza 3.0. Come Chief Operating Officer ha responsabilità che abbracciano l’area operations, commerciale e di finanza e controllo, contribuendo in maniera decisiva a sviluppare uno degli e-commerce alimentari più innovativi in Europa.

Negli anni ha svolto attività consulenziale per primari fondi di private equity italiani e stranieri, soprattutto nel settore industriale e nell’ambito di operazioni di M&A.

Nel 2021 acquisisce Dotto ReSearch e ne assume la guida.

Profilo dal respiro internazionale ma fortemente radicato nel Nord Est, segue selezionati incarichi di executive search e consulenza, mettendo al servizio di imprenditori e manager un background che coniuga esperienze di advisory, gestione diretta e operazioni straordinarie.

Appassionato di diversi sport (tra cui pesca subacquea, sci, tennis, trekking), è stato soprattutto membro delle selezioni giovanili della Benetton Rugby e della nazionale italiana di rugby, con cui ha partecipato ai Campionati Mondiali U19. E proprio nel corso della sua vita di sportivo è cresciuta la sua grande passione per le persone, il loro sviluppo individuale e collettivo, e la consapevolezza di quanto il ruolo del team sia determinante per il successo del singolo, e viceversa.